Le prime nuove sfere di ferrite con chip per correnti di 20 A

Le prime nuove sfere di ferrite con chip per correnti di 20 A

La linea BLE32SN di microsfere di ferrite è stata introdotta da Murata. Questi sono presumibilmente i primi componenti di soppressione del rumore di tipo chip con una corrente nominale di 20 A esistenti. Saranno utilizzati per fornire la riduzione del rumore nelle apparecchiature industriali e nei circuiti con flussi di corrente elevati, compresi i sistemi di ricarica delle batterie e i propulsori dei veicoli elettrici. Una corrente nominale di 20 A per un filtro di riduzione del rumore di tipo chip era precedentemente irraggiungibile. Poiché è stato necessario montare molti chip contemporaneamente, i prezzi della distinta base sono aumentati ed è stato utilizzato spazio prezioso sulla scheda. Sarà necessario un numero inferiore di chip quando verrà specificata la nuova serie, il che si tradurrà in un risparmio di peso e spazio di archiviazione.

Gli esperti dell’azienda sono riusciti a creare un design unico di elettrodi interni utilizzando tecniche di modellazione strutturale all’avanguardia. In questo modo, il volume degli elettrodi di questi chip viene aumentato rispetto a quelli che utilizzano una configurazione standard. Di conseguenza, i loro tratti di resistenza alla CD sono notevolmente diminuiti. Poiché la quantità di calore generata è ridotta, è necessaria una minore gestione termica, che si traduce in costi aggiuntivi e riduzioni di peso. Con dimensioni di 3,2 mm x 2,5 mm x 2 mm, questa serie di sfere di ferrite ha un fattore di forma ridotto. A seconda dei requisiti applicativi dei clienti, possono supportare un intervallo di temperatura operativo da -55°C a +125°C o da -55°C a +150°C.