Le interviste di EDM | Electronics Design Master: Gian Domenico Marchi

Le interviste di EDM | Electronics Design Master: Gian Domenico Marchi

Oggi intervistiamo Gian Domenico Marchi, studioso e appassionato di fenomeni Naturali. Il suo approccio alla scienza è estremamente interessante, alternando metodi scientifici a tecniche meno convenzionali.

Una breve presentazione di te e della tua attività di ricerca

Sono Gian Domenico Marchi, pensionato, perito in telecomunicazioni, socio dell’Associazione “La Bendandiana” di Faenza, che cura il museo storico di Raffaele Bendandi e le sue ricerche indipendenti sui terremoti.

All’interno dell’associazione mi occupo della manutenzione dei sismografi storici e moderni e pubblico su Facebook i diagrammi delle registrazioni sismiche.

A livello personale conduco studi sui precursori sismici di natura elettromagnetica, progettando e costruendo, in autonomia, i relativi sistemi di rilevazione. Ho realizzato dispositivi radionici per la riduzione dei terremoti.

Sono anche molto sensibile all’ambiente e sviluppo anche strumentazioni atte a monitorare i vari parametri inquinanti. In passato ho studiato la medicina tradizionale cinese, diventando operatore di Shiatsu, e ho raccolto e pubblicato i miei studi sulle energie legate al benessere sul mio sito www.faenzashiatsu.it

Quali sono gli obbiettivi principali delle tue ricerche?

Sperimento da oltre 7 anni diversi dispositivi radionici antisismici con risultati ottimi e con una riduzione di oltre il 50% degli eventi sismici. Un’altra attività fondamentale che conduco è quella di raccogliere dati strumentali per poter elaborare una teoria sulla previsione sismica.

Che elementi di novità stai implementando nelle tue ricerche, se ce ne sono?

Utilizzo delle tecnologie di dominio pubblico e a costi irrisori, pertanto tutti possono auto costruirsi i miei strumenti.

Pensi che l’IoT possa davvero migliorare la vita?

Serve valutare caso per caso.

Pensi che le sperimentazioni sull’ambiente possano migliorare il mondo in cui viviamo?

Certamente

Conclusioni

Ringraziamo Gian Domenico Marchi per la disponibilità concessa al nostro staff per l’intervista e gli auguriamo che la sua attività possa sempre migliorare. L’osservazione e lo studio dei precursori sismici costituisce una importante attività che gli fa molto onore e, speriamo, che tali ricerche possano trovare il riconoscimento ufficiale della scienza, allo scopo di poter salvare tante vite umane.

EDM | Electronics Design Master