Una scheda audio a 3 euro

Una scheda audio a 3 euro

Tanti anni fa, quando i computer erano ben differenti da quelli odierni, l’acquisto di una scheda audio era una scelta talvolta impossibile, per via dei costi. Oggi, grazie alle nuove tecnologie, possiamo trovare buone schede audio a prezzi bassissimi e con buone prestazioni, senza il bisogno di installare alcun driver.

Prima era più complicato

Chi si ricorda le vecchie schede audio, che dovevano essere montate all’interno del PC? Si trattava di schede audio esterne che si montavano sui connettori USA o PCI e obbligavano gli utenti a smontare il computer, a rimuovere le protezioni delle fessure e a installare il nuovo hardware e software. Non sempre l’operazione andava a buon fine e spesso bisognava sudare parecchio, prima che la scheda audio venisse riconosciuta correttamente dal sistema, anche dopo l’installazione dei relativi driver. I prezzi sul mercato, ovviamente, erano molto variabili. Si partiva dalle poche euro (o lire) per le schede di base a 8 a 16 bit per arrivare anche alle centinaia di euro per le schede a 32 e 64 bit, molto sofisticate e potenti, adatte specialmente per i musicisti e professionisti (vedi in figura 1).

Figura 1: una vecchia Sound Blaster

Solo con 3 euro

Oggi l’utente è abbastanza fortunato e riesce a trovare, sia sul mercato on-line che nei grossi negozi di articoli tecnologici, delle schede audio adatte a tutte le tasche e per tutte le esigenze. Quella che mostriamo in questo articolo si riferisce ad una scheda esterna USB veramente economica (vedi figura 2), dal prezzo eccezionalmente basso (solo 3 euro) e dalle prestazioni buone e adatta per la maggior parte delle applicazioni.

Figura 2: oggi è facile trovare schede audio esterne USB dal prezzo bassissimo

Si tratta, nello specifico, di adattatori audio USB 2.0 che eliminano l’esigenza di una scheda audio tradizionale. Con essa sono assicurati tutti gli effetti dei suoni dinamici 3D e dei canali virtuali. Le sue applicazioni spaziano a 360° per DVD, musica, giochi, e contenuti internet. Inserita in una comune porta USB, l’adattatore diventa una scheda audio con microfono. Su un lato vi sono due connettori jack da 3,5 mm, uno adibito agli altoparlanti o alle cuffie e l’altro per il microfono. Essa, a seconda del sistema operativo utilizzato, viene riconosciuto immediatamente dal PC e non ha la necessità dei driver. E’ utilizzabile con qualsiasi PC o computer portatile dotato di porta USB 2.0 (compatibile USB 1.0 e 1.1) per una musica analogica e digitale Plug & Play.