Chi siamo

Obiettivo del sito

EDM Electronics Design Master è rivolto agli appassionati di elettronica e di tecnologie. All’interno vi sono articoli tecnici inerenti le tematiche più interessanti e utili dell’elettronica. Molto spazio è dedicato agli hobbisti e principianti che possono trovare, in EDM, un valido punto di riferimento. Ma le tematiche preferite sono quelle che mirano alla salvaguardia del pianeta, dal punto di vista scientifico e tecnologico. Articoli tecnici riguardanti, quindi, il risparmio energetico, le tecniche di produzione di energia alternativa e i metodi di conversione di energia il più possibile pulita e non inquinante.

Lo staff di EDM Electronics Design Master è composto da autori competenti, professionali, esperti e innovativi. Essi si dedicano completamente ai loro progetti trasmettendo le loro idee in modo chiaro e conciso.

Maurizio Di Paolo Emilio

Maurizio Di Paolo Emilio ha conseguito un dottorato di ricerca in Fisica ed è ingegnere delle telecomunicazioni. Ha lavorato a diversi progetti internazionali nel campo della ricerca sulle onde gravitazionali, progettando un sistema di compensazione termica (TCS) e sistemi di acquisizione e controllo dei dati, e ad altri su microfasci di raggi X in collaborazione con la Columbia University, sistemi ad alta tensione e tecnologie spaziali per le comunicazioni e il controllo dei motori con l’ESA/INFN. Il TCS è stato applicato agli esperimenti Virgo e LIGO, che hanno rilevato per la prima volta le onde gravitazionali e sono valsi il premio Nobel nel 2017. Dal 2007 è revisore di pubblicazioni scientifiche per il mondo accademico, come Microelectronics Journal e riviste IEEE. Inoltre, ha collaborato con diverse aziende del settore elettronico e con diversi blog e riviste italiane e inglesi, come Electronics World, Elektor, Mouser, Automazione Industriale, Electronic Design, All About Circuits, Fare Elettronica, Elettronica Oggi e PCB Magazine, in qualità di technical writer/editor, specializzandosi in diversi argomenti di elettronica e tecnologia. Dal 2015 al 2018 è stato caporedattore di Firmware ed Elettronica Open Source, blog e riviste tecniche per l’industria elettronica. Ha partecipato a numerose conferenze come relatore di keynote per diversi argomenti come i raggi X, le tecnologie spaziali e gli alimentatori. Maurizio è esperto dell’elettronica di potenza, semiconduttori a banda larga, automotive, IoT, embedded, energia e calcolo quantistico. Maurizio è un content editor di AspenCore dal 2019. Attualmente è caporedattore di Power Electronics News e EEWeb e corrispondente di EE Times. E’ il conduttore di PowerUP, un podcast sull’elettronica di potenza, e il promotore e organizzatore della PowerUP Virtual Conference, un summit in cui ogni anno grandi relatori parlano delle tendenze di progettazione dell’elettronica di potenza. Inoltre, ha contribuito a numerosi articoli tecnici e scientifici e a un paio di libri Springer sull’energy harvesting e sui sistemi di acquisizione e controllo dei dati.

Maurizio Di Paolo Emilio

Stefano Lovati

Dopo la laurea in Ingegneria Elettronica conseguita al Politecnico di Milano, Stefano ha iniziato a lavorare, inizialmente, come progettista digitale e sviluppatore firmware. Negli anni ha maturato una solida esperienza nella progettazione di sistemi embedded, anche con prestazioni in tempo reale, con applicazioni in settori come aerospaziale, trasporti, telecomunicazioni e industria. Stefano nutre una profonda passione per tutto ciò che riguarda le tecnologie elettroniche, alternando il lavoro alla collaborazione, come technical writer, ad alcune importanti riviste e progetti editoriali nel settore dell’elettronica.

Stefano Lovati

Giovanni Di Maria

Sin da piccolo ha sempre “giocato” con l’elettronica, la matematica ed il Fai da te. E’ programmatore di computer e insegnante d’informatica e di matematica. Ha collaborato con svariate testate di elettronica. E’ titolare dell’azienda ElektroSoft, che si occupa di elettronica ed informatica. Si cura a tempo pieno di formazione ed insegnamento, cercando di trasmettere, alle giovani leve, una grande passione.

Giovanni Di Maria